sabato, 25 Maggio 2024

Chirico: “Chiné, che ancora non si è espresso – dopo mesi d’indagine – sulle modalità d’acquisto di Osimhen da parte del Napoli. Se non ti chiami Juve…”

Condividi

spot_imgspot_img

Marcello Chirico è ritornato sull’argomento plusvalenze, che ha coinvolto la Juventus nel corso dell’ultima stagione:

Sono finiti i tempi in cui i dirigenti venivano addirittura lodati sui giornali per la capacità di riuscire a produrre più plusvalenze degli altri e ,grazie a queste, mettere a posto i bilanci. Adesso, se ne fai troppe, rischi il linciaggio e la gogna pubblica”.

“Attenzione: sempre e solo se ti chiami Juventus. Perché tutti i club continueranno ad usare le plusvalenze ed a ricevere i complimenti, se saranno stati bravi a ipervalutare i propri giocatori incassando belle sommette”.

Per esempio, quanto potrebbe chiedere l’Inter per il 26enne Onana? Soprattutto sapendo che , avendolo preso a parametro zero, tutto quello che incasserà dalla sua possibile (non certa) cessione rappresenterà appunto una cospicua plusvalenza per il club. Cinquanta, 70, 100 milioni? È una valutazione corretta?”

“Chiedetelo al procuratore federale Chiné, che ancora non si è espresso – dopo mesi d’indagine – sulle modalità d’acquisto di Osimhen da parte del Napoli: 50 milioni + Karnezis e tre ragazzini delle giovanili (mai andati al Lille) per una valore complessivo di altri 30 milioni”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie