domenica, 19 Maggio 2024

Allegri: “Pronto a ripartire? Assolutamente sì, a meno che la società non decida di cambiare”

Condividi

spot_imgspot_img

Massimiliano Allegri è intervenuto anche ai microfoni di Pressing sulle reti Mediaset. Queste le sue parole dopo la sconfitta della Juventus contro il Milan:

Pronto a ripartire? Assolutamente sì, a meno che la società non decida di cambiare. Io ho voglia, entusiasmo, sapevo che avremmo avuto difficoltà in questi due anni, non sapevo che quest’anno sarebbe successo questo finimondo”.

Sceglierei nuovamente la Juve, è una sfida e le sfide vanno vinte, quest’anno nelle difficoltà abbiamo fatto una buona annata e bisogna riprendere l’anno prossimo”.

E poi ancora: “Potevo andare in due squadre pronte per vincere, non sono andato e sono tornato alla Juventus perché sapevo che era più difficile vincere, non impossibile, e quindi mi sono rimesso in discussione perché con la proprietà ho un rapporto speciale, ero in dovere verso di loro per quello che mi avevano dato in cinque anni, di dover tornare e cercare di dare una mano con grande professionalità e serietà”.

“Non sono mai stato nel mezzo, sono sempre stato o da una parte o dall’altra. Sono contento di quello che sono, quest’anno abbiamo fatto un’annata importante, bisogna solo ringraziare questi ragazzi e l’ho fatto, momentaneamente a prescindere da Udine siamo terzi in classifica e a punti fatti ci sarà una squadra che sarebbe arrivata dietro di noi”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie