lunedì, 15 Luglio 2024

Gazzetta: “Ceferin irritato dal mancato passo indietro della Juve sulla Superlega”

Condividi

spot_imgspot_img

La UEFA minaccia la Juventus. È quanto si apprende dalle colonne de La Gazzetta dello Sport:

“Pure alla Continassa coltivano un dialogo (a distanza) con Nyon sulle vicende giudiziarie. Le parti, però, non stanno ancora parlando concretamente di Superlega. Un fatto che ha stupito (e irritato…) lo stesso Ceferin. Perché la situazione della Juve non ha solamente risvolti giuridici, ma (giusto o sbagliato che sia…) anche politici”.

Il tema centrale è ovviamente la Superlega, mai cnme ora in bilico dopo le vicende giudiziarie vissute dalla Juventus.

Per ora la Vecchia Signora non ha ancora fatto quel passo indietro atteso da Ceferin come invece sembra aver fatto il Barcellona. L’unica via per cercare di attenuare le pene sarebbe appunto quella diplomatica che invece la proprietà della Juve al momento non ha attivato

E a proposito dei blaugrana, al contrario dei bianconeri, il numero uno del club catalano, Joan Laporta, ad aprile è volato in Slovenia per interloquire con il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin. Anche il Barcellona è coinvolto in una questione spinosa a livello locale (il caso Negreira), sebbene molto diverso dalle inchieste che sta affrontando la Juve in Italia”.

L’Uefa forte del fatto che ha in mano i faldoni dell’inchiesta Prisma (plusvalenze fittizie e le due manovre stipendi 2020 e 2021) non intende aspettare la redenzione del club bianconero per molto tempo, e l’ipotesi di un’esclusione per uno o più anni dalle coppe europee potrebbe diventare realtà.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie