martedì, 23 Aprile 2024

-10 Juve, Feltri: “Non sono Juventino ma restituite i punti alla Juve! Procura Sportiva ubriaca”

Condividi

spot_imgspot_img

Sono tanti tra gli addetti ai lavori ad essersi schierati a fianco alla Juventus, dopo la nuova penalizzazione inflitta dalla Procura Federale Sportiva.

Mourinho e Lotito, ad esempio, hanno espresso tutte le loro perplessità sulla gestione della faccenda definendo a chiare lettere questo campionato falsato.

Sulla stessa lunghezza d’onda, si colloca l’intervento del giornalista Vittorio Feltri che con un video postato su Youtube, si è scagliato contro la penalizzazione inferta alla Juventus.

“Faccio una premessa, non sono juventino: mi piace il calcio ma non ho mai fatto il tifo per la Juventus. La Juventus avendo commesso delle scorrettezze – così si dice – a livello amministrativo, è stata punita”.

Ma non è stato punito il Cda, ma è stata inflitta alla squadra una punizione esagerata e immeritata. Al di là della quantità, il ragionamento mio è diverso: se l’amministrazione commette delle scorrettezze, è giusta che venga punita l’amministrazione”.

Feltri ha poi concluso: “Cosa c’entrano i giocatori che quei punti li hanno guadagnato sul campo. Chiaro che chi ha sbagliato deve essere punito, ma si punisca chi ha sbagliato davvero, non i calciatori che non c’entrano niente e si sono limitati a giocare e a conquistare dei punti e nessuno glieli può toccare, nemmeno la giustizia sportiva che a me sembra più l’ubriachezza sportiva”.

Insomma, restituite i punti alla Juventus squadra, ai calciatori. Il campo non c’entra con gli uffici amministrativi”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie