mercoledì, 28 Febbraio 2024

Caso plusvalenze Juve, la sentenza del Collegio di Garanzia del CONI potrebbe non arrivare domani

Condividi

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la sentenza del Collegio di Garanzia del CONI sulla penalizzazione di 15 punti in classifica nei confronti della Juventus per il caso plusvalenze, potrebbe non arrivare nella giornata di mercoledì.

Questo perchè il dibattimento, che inizierà alle 14:30 di domani, dovrebbe durare due o tre ore, con i componenti del Collegio che poi si ritireranno in camera di consiglio.

Vista l’importanza della sentenza, non solo per la Juve, ma anche per la chiusura del campionato senza strascichi giudiziari e relative polemiche non è certo che quest’ultima possa arrivare già in giornata.

In ogni caso questi sono i tre possibili scenari:
1) Rigettare il ricorso della Juventus e confermare la sentenza del -15 deciso dalla Corte d’Appello Federale.
2) Accogliere il ricorso della Juventus e annullare il -15 se saranno riscontrati errori formali o procedurali nella formazione della sentenza nei gradi precedenti di giudizio.
3) Rinvio alla Corte d’Appello Federale per correggere eventuali vizi indicati dal Collegio di Garanzia e alla luce di questi riesaminare il procedimento, giungere a una nuova sentenza e scrivere nuove motivazioni, che potrebbe significare una riformulazione in termini diversi della condanna. In quest’ultimo caso i 15 punti verrebbero restituiti, in attesa del nuovo pronunciamento.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie