martedì, 27 Febbraio 2024

Calciopoli, Moggi a Report: “Non volevano Lippi, Buffon e Cannavaro ai Mondiali del 2006”

Condividi

Nuova anticipazione di Report condivisa sui social dallo stesso programma di Rai 3, che questa sera manderà in onda una puntata che promette di svelare dettagli esclusivi e intercettazioni inedite sul caso Calciopoli.

Il 12 maggio 2006 la Procura di Napoli iscrive nel registro degli indagati 41 persone: oltre a Luciano Moggi ci sono i vertici della Federcalcio, il presidente Franco Carraro e il vice presidente Innocenzo Mazzini, alcuni dirigenti sportivi e numerosi arbitri”.

“Al Coni è stato suggerito da qualcuno del Governo Prodi o della maggioranza… La politica in quel momento forse cerca di metterci le mani, ma poi lascia stare…”, racconta Carraro al giornalista Rai.

E poi il botta e risposta con Moggi: “Ma è vero che Guido Rossi voleva mandare via Lippi?”. “Sì, è successo prima della partenza per il Campionato del Mondo, non volevano nè Lippi nè Cannavaro nè Buffon”, la rivelazione dell’ex dirigente bianconero.

Poi io ho fatto la mia parte con questi ragazzi, erano demoralizzati. Ho parlato con loro, erano giocatori miei, Lippi era un allenatore amico. E questi sono andati a difendere l’Italia nel migliore dei modi e soprattutto non tenendo conto di quelli che li volevano far restare a casa”.

Chiamato in causa, infine, lo stesso tecnico Lippi: “Se è vera questa storia? La sento adesso da lei, per la prima volta. Se è un invenzione? Non lo so…”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie