lunedì, 20 Maggio 2024

Calciopoli, Schiffo (RTL 102.5): “Verità dopo 13 anni, finora è come se non ci fosse stata relazione Palazzi”

Condividi

spot_imgspot_img

Luigi Schiffo, voce di RTL 102.5, ha detto la sua sulle clamorose esternazione del presidente del Brescia Massimo Cellino in merito al faldone con false fideiussioni che sarebbe stato bruciato volontariamente in Lega Calcio ai tempi della sua presidenza.

Quella chiavetta che Moggi ha portato a Report, io la conosco bene, perchè ci facevo trasmissioni su trasmissioni sulle radio locali di Torino. Mi fa piacere che 13 anni dopo qualcuno se ne occupi, però sono passati 13 anni in cui la versione di Calciopoli è stata sempre la stessa come se nel 2010 non ci fosse stata la redazione di Palazzi, quindi va bene, facciamo verità anche 13 anni dopo, per altri casi in Italia ci sono voluti anche 80 anni per capire cosa è successo”.

Sono ormai i tempi delle vicende italiane. Siccome due giorni dopo la trasmissione di Report ci sarà il pronunciamento del Coni, io vorrei che fosse anche chiaro che in questo momento, non dico che stia succedendo la stessa cosa, sono due cose di proporzioni completamente diverse, però il fatto che si sia selezionato tutto quello che interessa la Juve e quello che non interessa la Juve, sta succedendo di nuovo, certamente come nel 2006″.

E questa cosa non va bene per la giustizia sportiva e neanche ordinaria, ma sportiva in particolare perchè si decidono le sorti di una società, di professionisti, di dirigenti, che in questo momento sono gli unici sotto indagine, sotto indagine anche quando fanno le cose insieme ad altri, questa io la trovo una cosa clamorosa”.

Fonte: Tuttojuve.com

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie