lunedì, 20 Maggio 2024

Criscitiello avverte: “Il 19 aprile c’è il collegio di garanzia del Coni per la Juve e, come dice, Mourinho siamo sicuri che la Juventus non sia seconda?”

Condividi

spot_imgspot_img

Lungo editoriale di Criscitiello per le colonne di Sportitalia, in cui il giornalista avverte tutti:

Il 19 aprile c’è il collegio di garanzia del Coni per la Juventus e, come dice, Mourinho siamo sicuri che la Juventus non sia seconda? Pioli e Inzaghi hanno grandi responsabilità sull’andamento lento delle milanesi ma le vere colpe, probabilmente, sono dei dirigenti”, si legge nell’articolo.

Milan e Inter hanno clamorosamente cannato il mercato estivo 2022. A giugno non si potranno commettere gli stessi errori e oggi, entrambe, vivono di rendita con le operazioni fatte nel 2021. Soprattutto il Milan. Le seconde linee rossonere sono imbarazzanti e ci sono calciatori che non possono più giocare nel Milan”.

“Intanto mercoledì a San Siro vogliamo sentire i brividi sulla pelle. I quarti di finale italiani sono uno spettacolo. Milan-Napoli non è scontata, non solo perché al Maradona è finita tanto a poco ma anche perché il Napoli sembra in leggera difficoltà fisica”.

Il Milan deve regalarsi una notte del diavolo, però, il pronostico non è affatto scontato. Godiamoci la Champions e il derby italiano, sperando di viverne un altro in semifinale. Sarebbe stupendo, anche se il campionato sta dando risposte positive solo per alcuni”.

E’ la serie A di Spalletti e Sarri, la qualità paga sempre. Napoli e Lazio, gestite da due presidenti italiani antipatici ma bravi, è il trionfo del nostro calcio. Allenatori italiani, Presidenti della Capitale e mentalità italiana. Il Napoli vince il campionato e la Lazio è fortemente candidata alla prossima Champions League. Sarri sta facendo un autentico miracolo sportivo se consideriamo il mercato al risparmio fatto da Tare e tutto il campionato senza il suo bomber, Immobile, o quando l’ha avuto come sabato sicuramente non al 100% della condizione fisica. Vedere la Lazio quest’anno è puro godimento per gli appassionati. Per il momento Roma prende a schiaffi Milano ma vedremo se da sotto la Madonnina sapranno reagire”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie