lunedì, 20 Maggio 2024

Serie A, mezza Serie A sotto inchiesta. Avverata la profezia di Bellinazzo (Sole24Ore): “Una tempesta perfetta si abbatterà sul calcio italiano”

Condividi

spot_imgspot_img

Aveva previsto tutto Marco Bellinazzo, giornalista del Sole24Ore, specializzato nella finanza del calcio, che solo qualche mese fa in un suo tweet aveva scritto:

“Una tempesta perfetta si sta per abbattere sul calcio italiano, dal caso Juventus plusvalenze con le sue ripercussioni su altri club-partner (per usare le parole degli inquirenti) all’ approssimarsi del baratro finanziario per una società di Serie A al giro di boa del campionato”
.
Le previsione di Bellinazzo è stata addirittura superata dal nuovo terremoto scatenato dalle procure di mezza Italia.

Da ieri si è mossa infatti la magistratura nei confronti di LazioRoma e Salernitana, ma come ha ammesso lo stesso giornalista, ci sono almeno altre 7 Procure che stanno indagando, compresa la Procura di Napoli per il clamoroso caso Osimhen che ha dato vita alla plusvalenze per eccellenza con addirittura un falso scambio di giocatori.



Ebbene, Bellinazzo poche ore fa ha tweettato: “Juventus, Roma, Lazio, Salernitana e ancora altre squadre indagate e sotto processo. L’abuso delle plusvalenze era palese da anni. Ma il problema non si risolve per via giudiziaria. I vantaggi economici per i club sono relativi, perché ci sono gli ammortamenti da scontare

Tradotto: le plusvalenze a specchio sono operazioni contabili a saldo contabile zero (con le quote di ammortamento pluriennali che vanno a compensare la posta attiva).

Dunque non generano flussi di cassa, ma semmai posticipano problemi alle società che negli anni successivi sono costrette a gestire le quote di ammortamento.

Se però il club ricapitalizza (come ha fatto la Juventus) a quel punto si pone rimedio all’inconsistenza provvisoria del patrimonio e le distorsioni contabili delle plusvalenze vengono meno.

Per questo stesso motivo, la Corte d’Appello di Milano decise qualche anno fa per l’assoluzione di Milan e Inter pe le plusvalenze.



Se le Procure intervengono sarà difficile poter stilare la classifica di Serie A il prossimo anno. Si prospetta anche il prossimo campionato falsato.


Sulla base di tutto ciò, il giornalista del Sole24Ore fa una ulteriore previsione: “Per punire l’abuso di plusvalenze fittizie occorre provare il dolo di due club nel gonfiare i valori da mettere a bilancio. Dimostrazione non semplice. Ci trascineremo a lungo i processi ma dopo la tempesta, se non si cambiano le norme, temo che il plusvalentificio tornerà”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie