lunedì, 20 Maggio 2024

Plusvalenze Juve: Spunta l’ipotesi patteggiamento. Come cambierebbe la classifica

Condividi

spot_imgspot_img

Mentre la Juventus di Massimiliano Allegri si prepara a tornare in campo nel frattempo gli avvocati del Club bianconero sono in attesa della sentenza del Collegio di Garanzia del CONI sul caso plusvalenze, fissata per il prossimo 19 aprile.

E proprio a proposito della penalizzazione di 15 punti si fa largo un’eventualità clamorosa. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, la Juve potrebbe anche decidere di patteggiare.

Nelle ultime ore è circolata questa ipotesi, prevista dall’art. 127 del Codice: dopo il deferimento “l’incolpato può accordarsi con la procura per chiedere all’organo giudicante l’applicazione di una sanzione ridotta”. La penalizzazione di 15 punti può essere diminuita fino a un terzo di quella prevista nel caso in cui si procedesse in via ordinaria, ovvero fino a 5 punti.

In caso di patteggiamento, cambierebbe nuovamente la classifica di Serie A.

CLASSIFICA ATTUALE (-15 JUVENTUS): Napoli punti 71, Lazio 52, Inter 50, Milan 48, Roma 47, Atalanta 45, JUVENTUS 41, Udinese 38, Torino, Bologna e Fiorentina 37,Sassuolo 36, Monza 34, Empoli 28, Lecce e Salernitana 27, Spezia 24, Hellas Verona 19, Sampdoria 15, Cremonese 13.

CLASSIFICA PENALIZZAZIONE RIDOTTA (-5 JUVENTUS): Napoli punti 71, Lazio 52, JUVENTUS 51, Inter 50, Milan 48, Roma 47, Atalanta 45, Udinese 38, Torino, Bologna e Fiorentina 37,Sassuolo 36, Monza 34, Empoli 28, Lecce e Salernitana 27, Spezia 24, Hellas Verona 19, Sampdoria 15, Cremonese 13.

Sarebbe tuttavia un’ammissione di colpevolezza, di fatto il contrario di quanto professato finora: la Juve si è sempre definita innocente e questo è uno scoglio da non sottovalutare. La Juve potrebbe tuttavia ricevere una multa maxi-milionaria, oltre a nuove penalizzazioni in termini di punti per violazione degli articoli 4.1, 31 e 14 comma c; quest’ultima è una circostanza aggravante (“aver indotto altri a violare norme e disposizioni federali”).

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie