mercoledì, 21 Febbraio 2024

Inter, nuovi Zhang: L’ipotesi rifinanziamento del debito con Oaktree si complica

Condividi

Imminenti guai per Suning e per il presidente dell’Inter Stevev Zhang. Nel maggio 2024, infatti, avrà scadenza il prestito – utilizzato per coprire le esigenze di cassa dell’Inter – da 275 milioni iniziali (che nel frattempo sono saliti verso quota 300 milioni) con interessi al 12% contratto nel maggio 2021 con il fondo californiano Oaktree.

Come riferito dal Sole 24 Ore, e riassunto da Calcio e Finanza “l’ipotesi rifinanziamento da parte degli Zhang emersa nelle scorse settimane, è diventata più complicata vista l’attuale dinamica dei tassi di interesse e la difficoltà ad ottenere finanziamenti di questa portata, se non a costi molto elevati. Al tempo stesso, sembra attualmente difficile trovare un nuovo fondo che possa subentrare a Oaktree”.

Il fondo californiano, potrebbe impegnarsi ad individuare possibili compratori per il club, nel caso in cui Zhang non dovesse trovare soluzioni alternative.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie