domenica, 19 Maggio 2024

Totò Schillaci: “Per me la Juventus è seconda in classifica. In campo conquistati 50 punti”

Condividi

spot_imgspot_img

L’eroe di Italia ’90 Totò Schillaci, prima di intraprendere l’avventura di Pechino Express, il reality di Sky, ha rilasciato una lunga intervista ad un suo caro amico dove ha parlato a lungo della Juventus e della penalizzazione inflitta ai bianconeri:

“Non sono un avvocato, nemmeno un giudice. Ma sono stato un giocatore. E in campo la Juventus ha conquistato 50 punti. Per me la Juventus è seconda in classifica”.

E sulla stagione dei bianconeri: “La squadra per me è forte. Credo che qualche assenza, il Mondiale, i problemi in società e la penalizzazione abbiano influito. Ma questa squadra ha tutte le caratteristiche per lottare e vincere lo scudetto”.

Giudizio finale su Vlahovic e l’Europa League:

Dusan è stato preso per fare la differenza là avanti. E purtroppo non è ancora riuscito a dimostrarlo. Ora gli manca il gol. Ma dare le colpe solo a lui è sbagliato. La squadra forse non lo sta aiutando. Se Vlahovic comincia a segnare, la Juventus può ancora puntare ad arrivare in Champions anche con quindici punti in meno… Io lo terrei”.

Punterei ancora su di lui per cercare di tornare a vincere. Perché è un attaccante giovane, perché penso che abbia bisogno solo di fare gol e sbloccarsi. Per un attaccante segnare è tutto, è la vita. Un gol ti dà morale, ti dà fiducia, ti fa scattare qualcosa in testa che è inspiegabile. Bisogna solo stargli vicino, non fargli sentire la pressione. È successo anche a me e sapete tutti come è andata”.

Capitolo Europa League: “La Juve quest’anno deve puntare a vincere l’Europa League. Perché è la squadra più forte in gara insieme all’Arsenal. È perché vincere ti fa andare in Champions. Ed è lì che la Juve deve stare…”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie