lunedì, 20 Maggio 2024

Juve-Samp, Stankovic: “Ricordo a tutti che la Juve senza la penalizzazione sarebbe seconda in classifica”

Condividi

spot_imgspot_img

L’allenatore della Sampdoria Dejan Stankovic ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Juventus.

“Mi dispiace tantissimo per Audero, è il nostro capitano, un leader, mi dispiace per lui che tiene tanto alla Sampdoria e a questo gruppo. Stava molto bene, ci dava sicurezza e un’assenza così pesa e peserà. Abbiamo fuori Lammers, valutiamo le condizioni di Cuisance e Djuricic ma non sono molto ottimista”, le parole del mister sul portiere blucerchiato.

Sulla gara contro la Juventus:

“Si va a Torino a giocare con una squadra che sarebbe seconda in classifica senza la penalizzazione e che sta andando avanti anche in Europa. La Juve ha un organico molto importante, giocano in casa, sono tosti e organizzati. Fanno un calcio diretto, con un allenatore come Allegri che stimo tanto. Noi siamo in piena emergenza ma dobbiamo fare la nostra prestazione”.

Infine: “Siamo la Sampdoria e dobbiamo tenere il morale alto per la maglia che indossiamo. Nelle mille difficoltà dobbiamo essere fieri di lottare ogni partita per questi colori. Sicuramente non ero contento dopo il pareggio con la Salernitana: dovevamo fare di più, essere un po’ più coraggiosi e creare di più prendendoci qualche rischio”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie