mercoledì, 28 Febbraio 2024

Moviola Juve-Friburgo, Marelli: “Gol annullato a Rabiot era regolare”

Condividi

Non è piaciuto agli addetti ai lavori, l’arbitraggio del 43enne greco Tasos Sidiropoulos nella gara di andata degli ottavi di Europa League tra Juventus e Friburgo di ieri all’Allianz Stadium ha commesso un errore grave che potrebbe penalizzare la Juventus in vista del passaggio del turno.

La moviola si può racchiudere in due episodi, ovvero i gol annullati prima alla Juve nel primo tempo e al Friburgo nel secondo tempo. A fere chiarezza è Luca Marelli su DAZN:

Al 14′ gol annullato alla Juve. Rabiot insacca ma a gioco fermo: l’arbitro ha visto un fallo di Locatelli sulla riconquista del pallone: “Non c’era invece fallo di Locatelli nell’azione che ha portato al tiro di Rabiot, l’arbitro ha fischiato in fretta”, le parole dell’ex arbitro comasco.

Al 62′ viene annullata una rete al Friburgo. Holer trova la rete in girata, dopo la punizione calciata dagli ospiti e la sponda di un compagno: il VAR ravvisa però un fallo di mano sull’assist di Ginter e annulla il pari.

“Sul gol annullato al Friburgo non c’è alcun dubbio: si tratta di un assist di mano. La particolarità di questo episodio è che non sarebbe stato fischiato in difesa, mentre in attacco giusto fischiarlo perché decisivo per il gol successivo”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie