martedì, 27 Febbraio 2024

De Laurentiis: “Napoli il più onesto”. Ma Il Giornale: “Pensa che la sua squadra sia l’unica verginella, però attenzione alla plusvalenza Osimhen”

Condividi

Non sono piaciute ad alcuni organi di informazione, le recenti dichiarazioni (“Napoli competitivo ed il più onesto”) di Aurelio De Laurentiis, prima dell’inizio della conferenza stampa di Luciano Spalletti alla vigilia di Eintracht Francoforte-Napoli.

Tali dichiarazioni sono state “smontate” dall’edizione odierna de Il Giornale che scrive:

Aurelio De Laurentiis non riesce ad evitare di cadere nel tranello della polemica arrogante, aizzando la rivolta degli anti-napoletani e soprattutto del tifo juventino, già ferito di suo”.

È bastato un aggettivo (onesto), anzi un superlativo relativo (il più onesto) per scatenare la contraerea del web, e non solo. Fa slittare il piede sulla frizione e va fuori giri, mettendoci il carico: «il Napoli è sempre estremamente competitivo e, soprattutto, il più onesto». Ecco, passi per “onesto”, anche perché fino a prova contraria (ricordiamoci che anche la procura di Napoli sta indagando su ipotetiche plusvalenze legate alla trattativa con il Lilla per Osimhen) sugli azzurri non pende nessuna condanna, ma perché “Il più onesto”?

Il Giornale si in chiusura si domanda: “Come se in un mondo di cannibali, il Napoli fosse l’unica verginella? In fondo non ci risulta che quella di De Laurentiis sia l’unica squadra senza penalizzazioni… E poi, come si sa da tempo, in fatto di plusvalenze ci sarebbe da vedere chi può scagliare la prima pietra…”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie