sabato, 13 Aprile 2024

Terremoto Turchia, l’ex Chelsea Atsu trovato morto

Condividi

spot_imgspot_img

L’attaccante ghanese Christian Atsu, della squadra turca Hatayspor, è morto nel terremoto in Turchia. E’ stato trovato morto sotto le macerie dell’edificio dove risiedeva ad Antiochia.

Il 31enne – ex Chelsea, Newcastle e Porto – giocava nella squadra della provincia del Sud del Paese, la zona devastata dal sisma.

Il corpo del giocatore è stato ritrovato tra le macerie undici giorni dopo quel tremendo 6 febbraio.

A dare la notizia sono state le agenzie locali, riportando la conferma arrivata dal suo agente Murat Uzun Mehmet: “Il corpo senza vita di Atsu è stato trovato sotto le macerie. I suoi effetti personali sono ancora in fase di rimozione. È stato trovato anche il suo telefono”.

Intanto si apprende da fonti ANSA che Ha superato i 45 mila morti il bilancio delle vittime del terremoto del 6 febbraio in Turchia e in Siria, secondo un ultimo bilancio pubblicato sul sito della Reuters.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie