sabato, 13 Aprile 2024

Criscitiello: “La Juve ora ci crede! Ecco perché il Coni può azzerare il -15”

Condividi

spot_imgspot_img

Michele Criscitiello, nel suo editoriale per Sportitalia.com Si sofferma ancora una volta sull’inchiesta Prisma e sul ricorso della Juventus:

“La Juventus vince con la Fiorentina, con brivido, e almeno si allontana dalla zona salvezza per dirla all’Allegri”.

La verità è che a Torino credono fortemente nella strategia politica di Francesco Calvo e hanno la consapevolezza che la Corte Federale ha fatto, come al suo solito, una sentenza con i piedi e che il Collegio di Garanzia del Coni potrà ribaltare o almeno rispedire al mittente la condanna. Ricordiamo con i sottotitoli per l’ennesima volta”.

“Il Coni può azzerare il -15, può confermarlo o puo dire alla Corte Federale che le motivazioni non sono convincenti e potrebbe richiedere una nuova rivisitazione della pena. Cosa che è successa spesso”, afferma Criscitiello.

Quindi, in quel caso, il -15 potrà diventare tutto. -3, -5, – 7 e così via… Staremo a vedere”.

Secondo il giornalista “le certezze sono due. La Juventus ha riaperto il dialogo con la Federazione, la Figc è consapevole della sua debolezza e come difensore potrebbe schierare un panchinaro e non il titolare e chi ha fatto la sentenza del -15 probabilmente dovrà rivedere le sue posizioni. I tifosi bianconeri chiedono giustizia, fanno bene, ma sulla manovra stipendi è tutto un altro film rispetto alle plusvalenze”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie