martedì, 21 Maggio 2024

Avv. Di Cintio: “Non è detto che la Juve con la manovra stipendi riceva altri punti di penalizzazione”

Condividi

spot_imgspot_img

L’avvocato Cesare Di Cintio ha cercato di spiegare ai microfoni di Tuttosport, la sentenza che ha condannato la Juventus:

“È stata una decisione che ha fatto molto discutere per l’entità della penalizzazione inflitta. Devo ammettere che il verdetto mi ha colpito molto. In particolare, la revocazione, perché c’erano pochi precedenti e la giurisprudenza era contraria”.

Sull’aggravio della pena, “seppur non sia frequente, nel caso in esame il Collegio giudicante ha dovuto decidere con un panorama probatorio molto più completo e quindi non era da escludere come ipotesi”.

Tutto ruota attorno all’ART. 4:

“L’art. 4 comma 1 del Codice di Giustizia Sportiva FIGC è una norma di chiusura del sistema disciplinare, nella quale possono ricadere le condotte contrarie ai principi della “Lealtà, della correttezza e della probità”, che sembra (in assenza di motivazione possiamo far solo delle congetture) essere stato applicato in combinato disposto con l’art 31 comma 1 CGS FIGC.

Ciò significa “che la sanzione a carico della Juventus è stata possibile poiché è stata sostenuta e accolta la tesi di una condotta non osservante delle disposizioni normative federali da parte del club bianconero. Manifestatasi, secondo la Corte, attraverso l’uso distorto e metodico dello strumento delle plusvalenze. Rispetto alla precedente decisione penso sia stata determinante la prova del dolo della condotta incriminata avvenuta attraverso le intercettazioni telefoniche dei dirigenti”.

Sulle intercettazioni: “La differenza da un punto di vista processuale l’hanno fatta le nuove prove e non i nuovi fatti, che invece sono fondamentalmente gli stessi di maggio. I mezzi istruttori, e quindi anche le intercettazioni, hanno mostrato per la Procura Federale un “sistema plusvalenze”, provando così un dolo nella condotta juventina e portando a quel verdetto. Per questo la lettura combinata dell’articolo 4 CGS FIGC con l’articolo 31 CGS FIGC penso sia stata determinante”.

Cosa aspettarsi dalla manovra stipendi: “Questo è da vedere, perché non è così scontato che la Juve con la manovra stipendi riceva altri punti di penalizzazione. E bisogna capire anche quando si arriverà a sentenza, perché non è scontato che i tempi siano così brevi”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie