sabato, 15 Giugno 2024

Stipendi Juve, Paolo Dybala: “Ecco come stavano le cose”

Condividi

spot_imgspot_img

Paulo Dybala è tornato sulla questione stipendi-Juve. Certamente le sue parole, proferite ai microfoni di Sportitalia non facilitano la difesa del club bianconero:

Ricordo che era uscito un comunicato stampa. Tanta gente pensava che avessimo rinunciato a quattro mesi e nessuno sapeva in quel momento che avremmo preso tre mesi ma pagati più avanti”, le prime parole della Joya.

“Leggendo il comunicato non è l’accordo che abbiamo raggiunto. C’è scritto che rinunciamo a quattro mesi ma non c’è scritto che avevamo già l’accordo sulle tre mensilità, che erano certe. La proposta era quella di non percepire i quattro mesi di stipendio. Noi non eravamo d’accordo perché non volevamo rinunciare a così tanti mesi”.

E ancora, Dybala ricorda che “L’accordo è stato che di quei quattro mesi ne percepivamo tre nella stagione successiva e uno lo lasciavamo come solidarietà. Quando ci hanno chiesto di rinunciare a quattro mesi, siamo rimasti stupiti e molti hanno detto no. Prendemmo la decisione se accettare o meno la proposta tutti insieme. Io non ricordo di averne parlato personalmente con Paratici e Nedved”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie