spot_img
spot_img
martedì, 31 Gennaio 2023

Inchiesta Juve: C’è la data dell’udienza preliminare

Condividi

L’udienza preliminare per l’inchiesta Prisma condotta dalla Procura di Torino sui conti della Juventus è stata fissata per il prossimo 27 marzo.

Lo ha riferito un agenzia Ansa. Si conosce anche il nome del giudice che presiederà l’udienza: si tratta del Dott. Marco Picco, che dovrà stabilire se il club bianconero e i 12 indagati (Agnelli, Nedved, Paratici, Arrivabene, Re, Bertola, Cerrato, Gabasio, Roncaglio, Vellano, Boschetti e Grossi) andranno rinviati a giudizio.

L’accusa della Procura di Torino è di false comunicazioni sociali, ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza, manipolazione del mercato e dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti.

I filoni dell’inchiesta Prisma, riguardano la cosiddetta “manovra stipendi”, tramite la quale i giocatori della Juventus – secondo l’accusa – avrebbero rinunciato solo a una mensilità rispetto alle quattro comunicate dal club nel marzo 2020 a seguito dello stop del campionato causa lockdown.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie