spot_img
spot_img
venerdì, 9 Dicembre 2022

Flop Mondiale della Bobo TV: “Spettacolo indegno di una tv lottizzata da interisti”

Condividi

Flop della Bobo TV alla prima puntata andata in onda su Rai Uno e che vede Lele Adani inviato dal Qatar con Christian Vieri, Nicola Ventola e Antonio Cassano collegati da casa.

Una mini trasmissione di appena 4 minuti e 20 secondi in cui i quattro avrebbero dovuto approfondire i temi più caldi del Mondiale mentre invece hanno trasformato il format in una sagra della battuta limitandosi a fare un pronostico sulla squadra vincitrice del Mondiale e cimentandosi su quanti gol avrebbe segnato l’Argentina nella sfida d’esordio contro l’Arabia Saudita.

Peccato che l’Argentina ha peso malamente contro l’Arabia e che i quattro moschettieri interisti siano stati messi al bando sui social:

“Ieri ho visto due minuti (poi ho cambiato, viva il telecomando) lo spettacolo indegno di una tv lottizzata dall’Inter con tutta la BoboTv fra studio e Qatar. Oltretutto pagliacci senza credibilità, solo risate e battute. Non avete più l’età, basta”, ha scritto qualcuno.

E ancora: “Mi aspettavo di meglio sia a livello di contenuti che di qualità della ‘caciara’. Vedere la Bobo Tv in 5 minuti è come vedere me in una camicia taglia S. Contronatura”.

C’è anche chi ha aggiunto: “Tutta questa storia con la Bobo Tv sulla Rai per 3 minuti di pubblicità al divano”.

Insomma, la Bobo TV che andrà in onda tutti i giorni su Rai 1 e in streaming su RaiPlay al termine della giornata di Mondiali, intorno alle 23:30, ha cominciato la sua avventura mondiale nel peggiore dei modi.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie