spot_img
spot_img
venerdì, 9 Dicembre 2022

Casarin sul 2-1 dei rossoneri: “Gol del Milan falsato da un fallo precedente”

Condividi

L’ex arbitro Paolo Casarin, nel consueto appuntamento di Radio Rai ha parlato agli episodi da moviola della gara tra Milan e Fiorentina:

In due situazioni in area ci sono state tensioni. Tomori su Ikone non è rigore, siamo abituati ai rigorini del passato, di quando se ne davano 200 all’anno, ma dobbiamo cominciare a scegliere i rigori per bene e diciamo che non c’era fallo”: è questa la sentenza di Casarin.

Sull’azione che ha dato la vittoria al Milan invece Casarin ha pochi dubbi:

C’è molta più confusione: l’uscita di Terracciano è stata debole, Rebic è lì ma non fa falli particolari. Il croato però il vero fallo lo fa prima di entrare in area e lì l’arbitro deve fischiare”.

“Quando ci si avvicina all’area di rigore non si lasciano andare i falli, bisogna punirli altrimenti si falsano i gol. In un certo senso sono giustificate le proteste della Fiorentina”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie