lunedì, 15 Luglio 2024

Cassano e la figuraccia con Ferrara. Allegri rincara la dose: “È andato oltre. Ho letto di Ciro, è stato geniale”

Condividi

spot_imgspot_img

Juve-Bologna, nella conferenza stampa Allegri dedica la parte finale ad alcune stilettate nei confronti di chi attacca la Juve e nello specifico Cassano reo di aver offeso i giocatori del Napoli (“Hanno vinto lo scudetto con degli scappatti di casa”).

Le parole di Allegri: “Le critiche le abbiamo lette. Ed è giusto. Cosa dobbiamo fare? Abbiamo vinto solo 2 partite, è giusto che veniamo criticati. Ora parlare, troppe riunioni… troppo di tutto non va bene. Serve fare cose semplici e vincere la partita dopo la sosta, quella di domani, poi faremo un passettino alla volta. Parlare non serve a niente. Conta il rettangolo verde. Se vinci sei bravo, se perdi bisogna stare zitti. Serve stare zitti anche quando si vince, ma quando si perde ancora di più. Non siamo nelle condizioni di dire ‘A'”.

E sempre sulle critiche il mister non risparmia la stoccata finale a Cassano, principale accusatore della Juve e di Allegri: “Critiche che vanno oltre? Ho letto di Ciro, è stato geniale. Non se purtroppo o per fortuna, non faccio parte dei social. Il mondo viaggia così, quello che si dice ora c’è subito un’altra notizia dopo. Credo che noi, tutti squadra e giocatori, bisogna essere concentrati in campo. Dall’esterno si parla, si dice. Si fa poco”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie