spot_img
spot_img
venerdì, 9 Dicembre 2022

Adani contro Allegri: Dalla critica all’offesa. I tifosi della Juve si ricompattano attorno al tecnico e per l’interista finisce male

Condividi

Stavolta Lele Adani ha esagerato nei confronti della Juve ma soprattutto dell’allenatore bianconero Max Allegri. L’ex interista è scivolato dalla critica all’offesa.

L’ex terzino nerazzurro, oggi opinionista Rai, è andato giù davvero pesante con il suo pensiero sul tecnico bianconero. Per Adani Allegri non capisce niente di niente e nel corso di un evento di padel a margine del ‘Festival dello Sport’ di Trento, organizzato dalla Gazzetta, Lele Adani ha risposto così ad una domanda sull’attuale tecnico della Juve:

“Allegri non sa nulla di padel, nulla di ippica, nulla di tennis, nulla di calcio, nulla di ping pong. Non sa niente…”.

Ma stavolta per Adani è finita male, con gli stessi tifosi della Juventus, che si sono ricompattati attorno al tecnico, si ribellano e sui social scoppia la bufera: “Spero che le deliranti affermazioni di Adani vi abbiano convinto (qualora ce fosse stato bisogno) a sostenere ancora di più la nostra Juventus ed il suo allenatore Allegri”.

Prende posizione anche Mecca:

“Posso capire che in questo anno e mezzo Allegri non stia ottenendo buoni risultati e l’esperienza bis alla Juve sia negativa ma a tutto c’è un limite. Farlo passare per incompetente o ignorante non rende giustizia all’intelligenza di alcuno. L’odio fa male sempre”.

<blockquote class=”twitter-tweet”><p lang=”it” dir=”ltr”>Posso capire che in questo anno e mezzo Allegri non stia ottenendo buoni risultati e l’esperienza bis alla Juve sia negativa ma a tutto c’è un limite.<br>Farlo passare per incompetente o ignorante non rende giustizia all’intelligenza di alcuno.<br>L’odio fa male sempre.</p>&mdash; Edoardo Mecca (@EdoardoMecca1) <a href=”https://twitter.com/EdoardoMecca1/status/1573739814477774854?ref_src=twsrc%5Etfw”>September 24, 2022</a></blockquote> <script async src=”https://platform.twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″></script>

Oppure: “Adani…mediocre giocatore pseudo intenditore di calcio”.

E infine: “La storia si scrive sul campo, da sempre giudice supremo. Da opinionista sportivo la puoi solo leggere e commentare, nel bene e nel male. Tutto Il resto va nell’umido”, scrive un tifoso sui social.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie