martedì, 4 Ottobre 2022

Dopo de Ligt, la frecciata di Zakaria: “Juve? Con quella rosa possono fare meglio”

Condividi

Dopo le dichiarazioni giunte nelle score ore dell’ex bianconero Matthijs de Ligt, ora arrivano quelle dell’ex centrocampista bianconero Denis Zakaria. Intervistato dal portale svizzero Blick, ha parlato anche della sua esperienza alla Juve, prima di approdare al Chelsea in prestito con diritto di riscatto, poche ore prima della chiusura del mercato estivo.

“Sono felice di essere un calciatore del Chelsea, sto vivendo il mio sogno. Se sapevo già dell’interessamento del Chelsea? No, è successo tutto molto velocemente. Non sapevo che fosse possibile fino a 6 ore prima della fine del mercato. Ho fatto le valigie e ho aspettato che i contratti venissero firmati. Poi ho fatto le visite mediche a Torino ed è andato tutto bene. Penso che sarò più felice in Inghilterra che a Torino”.

Solo 6 mesi con la maglia della Juventus e, nonostante un ottimo debutto, il centrocampista svizzero non ha trovato il giusto feeling con l’ambiente e con il tecnico bianconero. “Difficile dire cosa c’era di sbagliato alla Juve – ha commentato. Forse lo stile di calcio non era il mio. La squadra giocava molto bassa, non avevo molto spazio. Sono un giocatore che ha bisogno di molto spazio per le corse”.

In merito a Massimiliano Allegri ha commentato: “È una brava persona, posso dirlo con certezza. Forse la squadra non ha giocato molto bene, il che è un peccato. Dalla rosa che hanno possono fare molto meglio, la Juve dovrebbe essere sempre in testa alla classifica e vincere 3-0 tutte le partiteAllegri ha ottenuto grandi risultati, ma con lui non ho parlato molto”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie