spot_img
spot_img
venerdì, 9 Dicembre 2022

Giletti: “Pogba? Servono altri tipi di giocatori, giovani che hanno fame”

Condividi

Il noto conduttore televisivo Massimo Giletti, grande tifoso bianconero, ai microfoni di Maracanà, in onda su TMW Radio, ha analizzato la situazione della Juventus in questo inizio di stagione, partendo dalla Champions molto delicata secondo il giornalista.

“Ho visto i bilanci, c’è un deficit da quasi 250 milioni, che rende la prossima partita con il Benfica importante, non solo per la storia ma soprattutto per il denaro. Con un bilancio così non puoi non accedere agli ottavi“.

Prestazioni che finora non hanno soddisfatto appieno, ma la squadra di Allegri ha delle attenuanti indiscutibili:Ha assenze su cui non si può tacere, mancano tre pilastri ha commentato Giletti, che ha poi aggiunto:Difenderò sempre Allegri ma la partita con il Benfica non si può sbagliare, è decisiva“.

Infine, la gestione Pogba. “Con certi giocatori, pagati tanto, dovrebbe essere la società ad imporsi, non è accettabile che a questi livelli decida un giocatore. C’è qualcosa che non va in questo senso ed è gravissimo. È un grosso investimento su cui già avevo perplessità, per via dei suoi infortuni e perché per me servono altri tipi di giocatori, giovani che hanno fame“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie