martedì, 4 Ottobre 2022

Juve, Chirico lancia l’allarme: “A 48 ore dall’inizio del campionato la rosa è incompleta”

Condividi

Juve, Marcello Chirico lancia l’allarme a meno di 48 ore all’alba del nuovo campionato.

“Il guardaroba della Signora è ancora incompleto. È arrivato Kostic ma, come già detto giustamente da Galeone, non può colmare lui da solo tutte le lacune ancora aperte della Juventus attuale, al massimo potrà fornire dalla fascia sinistra un contributo di cross e assist e dare una mano – insieme a Di Maria, dall’altra parte – a Vlahovic per aiutarlo a centrare la porta avversaria con la stessa frequenza che aveva alla Fiorentina”.

Ma non è tutto. Secondo Chirico “Kostic abbia spiccate attitudini difensive e possa dare quindi una mano anche al reparto arretrato , come spesso chiede ai suoi giocatori Allegri (uno per tutti, il buon vecchio Manzukic)”.

A questo proposito, il giornalista di fede bianconera non comprende “la decisione di fare a meno di Pellegrini, se non con un’unica spiegazione: abbassare le richieste dell’Eintracht proprio per Kostic”.

E ancora: “Il centrocampo ha perso (si spera solo per 5 settimane) Pogba, non ha ancora recuperato McKennie, oltre a Ramsey non si è ancora liberato di nemmeno uno tra Rabiot e Arthur e di conseguenza non ne è arrivato nessun altro. 

In attacco, poi  “i soli Di Maria e Vlahovic non bastano di sicuro. Cuadrado è un ‘opzione, ma pure lui viene usato un po’ dappertutto”. 

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie