venerdì, 19 Agosto 2022

Gazzetta: “Dybala torna ma è senza casa”

Condividi

C’è grande incertezza sul futuro di Paulo Dybala, svincolato dalla Juventus e ancora senza squadra. La trattativa che sembrava ormai chiusa con l’Inter, con tanto di accordo sulla parola, è stato messo in stand-by dai nerazzurri che hanno preferito concentrare la loro attenzione sul ritorno di Romelu Lukaku.

A parlare della situazione dell’attaccante argentino è la Gazzetta che scrive: “Fortuna che nella sua casa di Torino ha una palestra attrezzatissima. E fortuna che può permettersi un fisioterapista e un preparatore atletico personali. Avrà bisogno di tutto questo, Dybala, per cominciare a entrare nella nuova stagione, per allenare il fisico in vista dell’annata che – nei suoi piani – deve dargli la grande rivincita. Perché dovrà avere strutture, strumenti e uomini al suo servizio esclusivo? Semplice: perché non ha una squadra“.

“Paulo Dybala arriverà a Torino nelle prossime ore. Non avrà un gruppo al quale unirsi, un allenatore a guidarlo, compagni con i quali condividere le prime grandi fatiche di stagione. Sarà solo e forse anche un po’ turbato”.

Inter più lontana. “Con l’Inter c’era un accordo: cinque milioni netti a stagione più uno di bonus legato al numero di partite giocate. Ma i nerazzurri hanno preso Romelu Lukaku, gli attaccanti sono diventati cinque e per motivi economici non possono essere più di quattro (uscirà Alex Sanchez, non ci sono segnali che uno tra Edin Dzeko e Joaquin Correa possa partire)”.

Dybala si guarda attorno. “C’è il Milan, che cerca un trequartista per fare un salto di qualità, ma non potrebbe offrirgli più di 4 milioni a stagione. C’è la Roma che, anche se non gioca la Champions, lo accoglierebbe come un re. Magari c’è pure il Napoli, benché il d.s. Cristiano Giuntoli abbia dichiarato il contrario: se Kalidou Koulibaly rifiutasse il rinnovo di contratto da 6 milioni netti a stagione, la Joya sarebbe un buon colpo per placare la piazza”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie