spot_img
venerdì, 2 Dicembre 2022

Brambati: “Non c’è la fila per averlo. Gestito malissimo, la Juve ha chiuso le porte per questo”

Condividi

Sarebbe dovuto essere il primo acquisto certo dell’Inter e invece l’ex numero 10 della Juventus, Paulo Dybala, è stato messo in stand-by dai nerazzurri, concentrati dalla trattativa per riportare alla Pinetina Romelu Lukaku.

Una situazione certamente poco gratificante per l’attaccante argentino che sembra non aver generato particolare interesse nei top club europei. A sottolinearlo è anche Massimo Brambati, che ai microfoni di Maracanà in onda su TMW Radio ha commentato duramente: Non mi sembra che ci sia tutta questa fila per averlo. Certi top club d’Europa non si sono avvicinati, questo evidenzia il fatto che il giocatore non ha fatto così bene da poter avere tante pretendenti”.

Brambati ha poi messo l’accento su quello che secondo lui è il vero problema di Dybala: il suo agente. “È gestito da un procuratore che non è un procuratore, e si vedono gli effetti. Viene gestito malissimo. La Juve offrì 7,5-8 più bonus – ricorda Brambati -, ma il procuratore bussò all’Inter. La Juve è venuta a saperlo e per questo ha chiuso le porte“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie