martedì, 5 Luglio 2022

Chiellini, è solo un arrivederci: “Pronto a fare il dirigente. Gatti? Qualità sopra la media”

Condividi

L’ex capitano della Juventus, Giorgio Chiellini, ai microfoni di Radio anch’io Sport su Radio1 Rai, ha parlato del suo prossimo trasferimento in Major League Soccer (Mls) ai Los Angeles FC, che gli permetterà di fare un’esperienza negli Stati Uniti, prima di chiudere definitivamente la carriera da calciatore.

“Credo di aver bisogno di un’esperienza fuori, anche per chiudere più gradualmente la mia carriera calcistica. Posso andare in un campionato in crescita e per crescere a mia volta” ha commentato il difensore 37enne, che ha poi aggiunto un commento in merito al suo futuro:

“Sono pronto a fare anche altri ruoli sempre nel campo, mentalmente sarei pronto a fare il dirigente. Vorrei conoscere e praticare tutto quel che avviene fuori dai campi, negli uffici, ma ci vorrà lavoro, pazienza e voglia di sacrificarsi. Tra qualche anno ci sentiremo e potrò dire di aver capito almeno qualcosa della particolarità e delle difficoltà”.

Chiellini ha poi promosso a pieni voti Federico Gatti, che molti indicano come suo erede alla Juventus e in Nazionale: “Mi ha fatto una buonissima impressione nei pochi giorni in cui siamo stati insieme prima della partita con l’Argentina. Un bravo ragazzo, venuto fuori con passione. Ha qualità fisiche e tecniche anche sopra la media per essere un marcatore. Deve lavorare e non bisogna mettergli tanta pressione, ma ha tutto per fare bene con la Juventus e la Nazionale. È un ragazzo di sicuro valore“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie