martedì, 5 Luglio 2022

Mancini: “Se ho fatto giocare Gatti è perché penso possa diventare un bravissimo difensore”

Condividi

L’acquisto a gennaio da parte della Juventus, l’ottima stagione con il Frosinone, la convocazione in Nazionale e ora il debutto da titolare con gli Azzurri. Con l’esordio contro l’Inghilterra, Federico Gatti ha chiuso una stagione perfetta.

Il difensore, che sarà portato in ritiro dalla Juventus e valutato da Allegri, ha convinto con una prestazione che fa sperare i bianconeri, alla ricerca di un valido sostituto di Giorgio Chiellini.

E potrebbe averlo trovato anche la Nazionale, vista la prestazione sicura e convincente di ieri. A parlare del difensore all’esordio con la maglia dell’Italia, il ct della Nazionale italiana, Roberto Mancini, che ai microfoni di RaiSport ha commentato il pareggio 0-0 con l’Inghilterra in Nations League: “Abbiamo avuto occasioni, forse più di loro ma sono stati bravi, è stata una buona gara, non era semplice”.

Federico Gatti era un po’ teso, dopo si è rilassato” ha commentato Mancini, che alla domanda se si potesse rivedere in lui Chiellini, ha risposto: Se l’ho fatto giocare è perché penso possa diventare un bravissimo difensore per il futuro“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie