spot_img
venerdì, 2 Dicembre 2022

Marotta: Sulla Juve due falsità e una verità

Condividi

Beppe Marotta è intervenuto a Masterclass, trasmissione di approfondimento calcistico di DAZN.

Questo un estratto della lunga intervista. Subito una precisazione sulle presunte diatribe alla Juventus con l’arrivo di Ronaldo:

“Questa è la domanda più imbarazzante. Quando acquisti un giocatore devi fare una valutazione a 360° e quindi devi pensare sia al bilancio che all’aspetto sportivo. Io ho fatto delle mie considerazioni, ma è leggenda quando si dice che ci sono stati dei contrasti su questa operazione. E’ giusto che in un contesto dirigenziale ci siano delle contrapposizioni di opinione”.

Marotta confessa di aver pensato ad Allegri per il dopo-Conte all’Inter: “Devo dire la verità, un contatto c’è stato, anche perché non immaginavamo che ci fosse la disponibilità di Inzaghi. In quel momento Allegri era libero e rappresentava certamente un profilo interessante”.

E su un eventuale ritorno alla Juventus: “No, questo è falso. Non c’è stato nulla di concreto”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie