venerdì, 20 Maggio 2022

Cassano: “Allegri è convinto di essere più forte, ma la chance la meritava Pirlo”

Condividi

Nel corso della diretta twitch sulla BoboTv, Antonio Cassano ha commentato l’eliminazione della Juventus dalla Champions League. Non una buona partita quella dei bianconeri che nel secondo tempo “hanno tirato fuori una prestazione oscena ha commentato l’ex attaccante, che ha poi aggiunto: “Quello che mi fa impazzire è sentir dire da Allegrinon fateci il funerale” e sentire Arrivabene che dice che il programma triennale non è cambiato di un millimetro, ma di cosa parla? Ci sono incompetenze societarie, lui faceva macchine e ora si butta nel calcio“.

Emery ha incartato Allegri che continuava a dire “calma“… ma calma cosa? La Juve era tre volte più forte di loro. Preso il primo gol è finita la partita. Il Villarreal non ha campioni, la Juve invece ha 20 nazionali” ha sottolineato Cassano che ha poi aggiunto: “A me gira il c***o che la Juve sia andata fuori, ma se ai giocatori non dai un’idea, le figure che fai sono queste”.

“Se arrivi secondo e vinci la Coppa Italia, hai fatto peggio dei tuoi predecessori. Allegri è convinto di essere più forte, ma la chance la meritava Pirlo. Corto muso? Corto della m*****a, poi si fanno disastri! La Juve non può fare queste figure. Deve avere l’umiltà di ripartire e azzerare tutto. Per fare una rivoluzione seria i bianconeri devono mandare via tutti. Puntare su un direttore sportivo che conosce i giocatori e un tecnico che chiede i calciatori in base alle sue idee. La Juve ha le potenzialità per giocarsela faccia a faccia con chiunque. Come ha fatto l’Atalanta. E a proposito della Dea, Cassano ha aggiunto: Juve, che aspetti a prendere un allenatore come Gasperini? Valorizza i giocatori, fa un calcio meraviglioso ed europeo, fa sempre la partita”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie