venerdì, 20 Maggio 2022

Moviola, giornali concordi: “Giusto non dare secondo giallo a Rabiot (già ammonito)”

Condividi

Moviola tutto sommato liscia quella del match tra Sampdoria e Juventus. Assodato che i due rigori concessi (uno per parte) dall’arbitro sono netti, l’unico dilemma resta se Valeri ha fatto bene o meno a non comminare il secondo giallo a Rabiot, che sarebbe costata l’espulsione per il bianconero.

Ebbene, il parere dei maggiori quotidiano sportivi è unanime: Rabiot non andava ammonito per la seconda volta.

La Gazzetta dello Sport sentenzia tra le sue colonne: “Giusto anche non dare giallo a Rabiot (già ammonito) in quanto non era un tiro diretto verso la porta”.

Tuttosport scrive che “Al 4’ st il primo giallo della partita, a Rabiot per fallo su Rincon: un po’ severo, l’intervento non è cattivo e la posizione non particolarmente pericolosa” e che al 27’ st quando “lo stesso Rabiot appena dentro l’area devia con la mano sinistra un passaggio di Candreva: Valeri fischia prima la punizione dal limite, poi su indicazione del var il rigore, netto. Non ammonisce Rabiot, giustamente”.

Il motivo? il tocco è involontario (era molto vicino a Candreva) e non è su un tiro in porta o un assist per un compagno in posizione per segnare, ma su un passaggio diretto a Caputo, spalle alla porta e marcato, per cercare una triangolazione (al massimo si potrebbe ipotizzare un cross, comunque a difesa schierata, ma l’intenzione di cercare il triangolo con Caputo appare chiara)”.

Anche il Corriere dello Sport non ha dubbi: “Sul cross di Candreva, Rabiot (già ammonito) ha il braccio sinistro molto largo, il pallone colpisce la parte bassa del braccio, ma tanto basta per rilevarne la fallosità. […] Giusto non ammonire Rabiot (ma Allegri lo toglie subito): il cross verso l’area non lo prevede”.

Ecco le immagini tratte da You Tube:

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie