spot_img
spot_img
martedì, 6 Dicembre 2022

Quando Bonolis sentenzia che “la Juve è sempre invischiata in cose losche”, ma la lettera dell’Uefa arriva all’Inter

Condividi

Nel giorno in cui la UEFA ha comunicato di aver aperto un procedimento contro l’Inter per aver violato lo scorso anno l’obbligo del Fair Play Finanziario, ritornano in auge le esternazioni del famoso tifoso nerazzurro Paolo Bonolis che qualche mese fa a proposito delle plusvalenze della Juve sentenziò:

“La Juve è sempre invischiata in cose losche”.

Ebbene, la supremazia morale del club nerazzurro tanto sbandierata dal noto conduttore, si è sgretolata in due settimane sotto i colpi di Figc e Uefa che hanno messo a segno una doppietta senza precedenti.

La prima (Figc) ha acceso i fari sulle plusvalenze sospette realizzate dall’Inter e già sotto il mirino della Procura di Milano.

La seconda, (Uefa) che scrive all’Inter (ma anche al Milan): “Fairplay finanziario non rispettato”.

Ai nerazzurri non resta che accusare Fifa e Uefa come ha fatto Mourinho con l’arbitro dopo la sconfitta con la Roma: “Ti ha mandato la Juve?”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie