lunedì, 16 Maggio 2022

Moviola Inter-Milan: Inzaghi attacca l’arbitro. Interviene Marelli che stronca l’allenatore nerazzurro: “Non è chiaro ed evidente errore”

Condividi

Moviola di Inter-Milan tirata in ballo da Simone Inzaghi dopo la sconfitta dei nerazzurri contro i rossoneri per due reti a una:

L’episodio? La spallata su Sanchez che ha anticipato la rete del Milan: “Non è un problema”, le prime parole sarcastiche del tecnico dell’Inter. “E’ stato un contrasto. Non mi va di rivederlo. I ragazzi hanno perso un po’ anche in quell’episodio. Sappiamo che ci sono. Ha avuto questo metro. Purtroppo in quell’azione, dove Sanchez penso non cada da solo, abbiamo preso gol”, ha aggiunto il tecnico dell’Inter.

Nello specifico Giroud firma il pareggio del Milan con un tocco di sinistro da due passi dopo un destro sporco di Brahim Diaz. I giocatori dell’Inter protestano per un presunto fallo a inizio azione dello stesso Giroud ai danni di Sanchez.


Andando a rivedere le immagini, sembra trattarsi di un normale contrasto di gioco.
A stroncare le proteste dell’Inter ci ha pensato l’ex arbitro Luca Marelli, intervenuto a DAZN nel post partita di Inter-Milan, che ha commentato così il presunto episodio tra Sanchez e Giroud che ha portato al primo gol rossonero: “È un episodio valutativo. Non si tratta di chiaro ed evidente errore, e viene confermata la decisione presa sul campo, ovvero quella di non fischiare”.

Sa segnalare al minuto 95′ il cartellino rosso diretto per Theo Hernandez (Milan) per un brutto fallo da dietro ai danni di Dumfries all’altezza della metà campo.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie