lunedì, 16 Maggio 2022

De Paola: “Il fallo di Messias su Morata era da rigore, ma la Juve non si lamenta come altri…”

Condividi

L’ex direttore del Corriere dello Sport e di TuttoSport, Paolo De Paola, su TMW Radio, ha commentato il big match di San Siro, Milan-Juventus terminato in pareggio 0-0. Non una partita avvincente: “Milan-Juventus è diventata soporifera sul divano, il centrocampo la faceva da padrona. Un gioco stagnante per entrambe le squadre” ha commentato il giornalista, che ha poi aggiunto un commento sul contestato episodio da moviola che ha coinvolto Morata e Messias.

Al 59Morata viene toccato Messias in area di rigore rossonera. L’arbitro Di Bello lascia correre, senza rivedere l’azione al VAR e senza assegnare il tiro dal dischetto alla Juve.

Ci sono squadre che si lamentano tanto per i torti arbitrali, mentre la Juventus non lo fa quasi mai. “Sono perplesso che non sia stato assegnato il rigore di Messias. Ci sono club – e tifosi – che si lamentano, altri che sono abituati ad andare avanti e pensare al campo. Non vorrei vedere il primo atteggiamento da parte della Juventus”.

De Paola ha poi aggiunto: “Ci sono partite strane, penso anche a Napoli-Salernitana. Il primo rigore fischiato al Napoli in maniera ineffabile da Pairetto, che ritengo scarso, per me non c’era“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie