domenica, 16 Gennaio 2022

Juve, la grinta del vice Landucci: “Noi criticati ma sono convinto che ne verremo fuori!”

Condividi

Le parole del vice allenatore Marco Landucci ai microfoni di Dazn, nel post partita di Roma-Juve:

Quando si vince tutto è molto più bello. Il gol di Locatelli ci ha ridato entusiasmo e siamo riusciti a ribaltarla. Contento del gol si De Sciglio, abbiamo dimostrato di avere carattere. Le aprole servono a poco, bisogna farlo vedere in campo. Oggi ho perso 5-6 anni di vita, se finisce sempre così è divertente”

Landucci è convinto dei margini di crescita di questa squadra: “Siamo partiti timorosi, volevamo fare una partita offensiva ma abbiamo preso gol da calcio piazzato. Abbiamo cambiato qualcosa nel secondo tempo perché eravamo in difficoltà nelle marcature. Peccato il secondo gol, abbiamo buttato via palla, capita spesso, non è un caso. Poi bravi a crederci, il secondo gol ci ha dato una mano e ci ha dato fiducia”

E sui cambi: “Da chi sono arrivati? Un segreto, non si può dire (ride ndr). Eravamo tutto lo staff a lavorare”.

Si parla di svolta: “Ci dà morale, quando vinci le cose migliorano. Bisogna migliorare quello che abbiamo sbagliato. Ci aspettavamo una Roma diversa tatticamente e ci ha sorpreso, poi ci siamo messi meglio e siamo riusciti a giocare”.

E su Morata e Dybala: “Alvaro è un giocatore forte, ha sempre dato dimostrazione di affetto per questa squadra. Dybala ha fatto una bella partita, un bel gol, ha dato dimostrazione delle qualità”.

Poi la stoccata ai media: “Sapevamo che l’impegno era difficile, subiamo un po’ di critiche ma ne vogliamo uscire con il lavoro. Sono convinto che vinceremo anche questa sfida, stando zitti e lavorando”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie