venerdì, 28 Gennaio 2022

Bargiggia: “Juve? Da capire cosa succederà con Federico Chiesa”

Condividi

Nel corso di un intervento ai microfoni di 1 Football Club in onda su 1 Station Radio, il giornalista Paolo Bargiggia ha parlato della situazione della Juventus in previsione della sessione invernale di calciomercato.

“Quello di gennaio sarà un mercato che non andrà ad impattare granché sugli esiti delle varie squadre. La Juventus, ad esempio, investirà poco o nulla” ha commentato il giornalista, che ha poi aggiunto:

“La Juve punta a far uscire Arthur e poi provare a vedere se a centrocampo o attacco riuscirà a prendere giocatori in prestito. Lavora su centrocampisti in scadenza, come Witsel o Zakaria. In attacco resiste la suggestione Icardi ma il Paris Saint Germain non aprirebbe al prestito senza obbligo. E credo che nemmeno il Sassuolo voglia privarsi di Scamacca a gennaio”.

“A far discutere sono soprattutto le recenti parole di Mino Raiola su Matthijs de Ligt – ha aggiunto Bargiggia. Il procuratore ha detto che il difensore olandese è pronto a fare un altro step, e questo significa che al termine della stagione attuale potrebbe lasciare Torino“.

Bargiggia ha poi aggiunto: “Altro tema è Chiesa. C’è da capire anche cosa succederà: nel suo contratto c’è scritto che se la squadra va in Champions il prestito diventa obbligo, altrimenti non è obbligata. Situazione da monitorare”.

Da sottolineare che anche qualora decadesse effettivamente l’obbligo, la Juventus potrebbe comunque far valere l’opzione di diritto di riscatto.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie