domenica, 16 Gennaio 2022

Juve-Cagliari, Allegri: “Dybala, Danilo, Chiesa e Chiellini fuori sino al 30 dicembre”

Condividi

Massimiliano Allegri ha presentato in conferenza stampa la gara tra la Juventus e il Cagliari. Queste le parole dell’allenatore bianconero:

Gara delicata perché ci sono le vacanze, sono tutti dietro a preparare regali e valigie per partire. La cosa importante è Cagliari, ripeto: è una squadra che, come valori tecnici, non merita la classifica che ha. Ha giocatori di valore importanti. Se prendo gli attaccanti, per Keita, Joao Pedro e Pavoletti, sono giocatori che credo siano tra i migliori nelle squadre dal decimo posto in su”, le prime parole del mister.

Sulla formazione che scenderà in campo: “Quelli che siamo andati a Bologna, ci trasferiamo qui allo stadio. De Sciglio e Bentancur stanno bene. Abbiamo anche Cuadrado diffidato e domattina valuterò lì e sul centrocampo”.

E ancora: “Locatelli ha giocato tante partite, Arthur è rientrato e dovrò trovare tre centrocampisti che partono dall’inizio, dobbiamo trovare ritmi alti e i cambi diventeranno importanti”.

Poi l’annuncio:Il 28 febbraio si potrà dire se siamo in lotta per le prime 4 oppure se siamo distaccati. In questi due mesi credo che abbiamo tanto da fare. Ci giochiamo la stagione. Quella parte di stagione passa dalla partita di domani.  Bisogna continuare a lavorare”.

Sulle parole di Raiola su De Ligt: “Pronto per un altro passo? Si, quello di far gol domani!”.

E ancora su De Ligt: “Posso dire che sta crescendo, a Bologna ha fatto due interventi da grande difensore. ha 22 anni, grande qualità e può crescere. Come tutti i ragazzi giovani, meno giovani e più anziani. Possono crescere tutti. Il mercato? Chi vivrà, vedrà”.

Dybala ancora ai box: “Non ha lavorato con la squadra, prendersi un rischio e rifermarsi non ha senso. Non si è allenato con la squadra. Dybala, Danilo, Chiesa e Chiellini il 30 saranno con la squadra. Danilo un po’ più indietro, ma saranno tutti a disposizione. Poi vedremo Ramsey che è ancora fuori”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie