domenica, 16 Gennaio 2022

Del Piero: “Un anno difficile, anche se la Champions può sempre regalare sorprese…”

Condividi

Kean secondo marcatore più giovane della storia della Champions bianconera? Beh, dai è comunque una bella posizione”. Con una buona dose di ironia Alessandro Del Piero ha commentato così la rete di Moise Kean al Malmoe, che ha permesso alla Juventus di assicurarsi il primo posto nel girone H, anche grazie al pareggio del Chelsea con lo Zenit.

Il primo posto? È suo. L’ex capitano bianconero detiene infatti il primato di giocatore più giovane ad aver segnato in Champions League con la maglia della Juventus.

Del Piero ha poi così commentato l’esito della gara: “È una stagione particolare, che non sarà determinata da quanto fatto in Champions. Ora la Juve dovrà recuperare i punti persi in campionato, che non sono neanche tanti, ma quelle davanti non danno segni di fermarsi facilmente” ha sottolineato.

“Per la Champions, come ha detto anche Allegri, ci sono le squadre inglesi, il Bayern Monaco, il Real Madrid e il Psg che sono di un livello superiore. Primi o secondi, in cuor suo Allegri sa che a un certo punto si fermeranno. Il processo di crescita deve passare anche attraverso un anno più difficile, anche se la Champions può sempre regalare sorprese…”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie