lunedì, 17 Gennaio 2022

Plusvalenze, tuona l’AD Arrivabene: “Come Juventus pretendo anche rispetto! I processi mediatici non mi piacciono per niente”

Condividi

L’Amministratore Delegato della Juventus Maurizio Arrivabene è intervenuto ai microfoni di Sky Sport poco prima della sfida di Champions contro il Malmö.

Queste le sue dichiarazioni:

“Stasera ci giochiamo una partita importante per l’eventuale primo posto nel girone, in ogni caso nel momento in cui si passa il gruppo puoi anche essere primo e incontrare una seconda fortissima, ora si apre una nuova fase”, ha detto in premessa l’AD.

Arrivabene tuona poi sul caso plusvalenze:

Io sono stato sentito come persona informata sui fatti, ciò che ho detto è coperto dal segreto istruttorio. Siamo una società quotata, quindi siamo soggetti a controlli molto rigidi”, ha precisato il manager bianconero.

“Collaboriamo con tutti, con le autorità con grande rispetto. Ciò che dovevamo dire l’abbiamo detto con un comunicato stampa e anche in occasione dell’aumento di capitale. Ho grande rispetto per il lavoro di chiunque, ma come Juventus pretendo anche rispetto”.

E ancora, precisa Arrivabene: “I processi mediatici non mi piacciono per niente. Io rispetto le opinioni di tutti, ma le rispetto ancora di più quando sono basate sui fatti, Oggi c’è una partita di Champions, i giocatori fanno il loro lavoro e la società anche”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie