domenica, 16 Gennaio 2022

Il Corriere dello Sport: “La Procura non ha deciso ancora se interrogare Agnelli, Nedved e Paratici”

Condividi

Continuano ad arrivare indiscrezioni sul caso plusvalenze che vede la Juventus accusata dalla Procura di Torino di falso in bilancio in merito alla valutazione contabile di alcuni giocatori oggetto di scambio con altri club.

Ebbene, secondo il Corriere dello Sport, la Procura della Repubblica non ha ancora deciso se interrogare Agnelli, Nedved e Paratici, rispettivamente, presidente, vicepresidente e direttore sportivo nella stagione 2020-2021.

I PM di Torino sentiranno invece gli ex dirigenti Re e Bertola, che al momento però si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

Come ha riferito ancora il quotidiano sportivo, gli interrogatori dovrebbero concludersi entro un paio di settimane.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie