lunedì, 6 Dicembre 2021

Nedved: “I bilanci si fanno alla fine. La Juve è nata per vincere. Non abbandoneremmo mai questa voglia”

Condividi

La Juve si conferma anche all’Olimpico battendo per due reti a zero la Lazio.

Pavel Nedved prima della gara ha risposto così alle domande dei cronisti:

“I bilanci si fanno alla fine. Abbiamo perso qualche punto, ha influito la partenza di Ronaldo all’ultimo minuto – ha detto a Dazn il vicepresidente bianconero – La squadra era abbastanza scossa perché abituata a giocare con uno che faceva 30 gol a stagione. Poi si è trovata senza e Allegri ha dovuto sistemare la squadra. Ci è riuscito o ci sta riuscendo piano piano, qualche punto l’abbiamo perso”.

Nedved non pare per niente scoraggiato dalla posizione occupata in classifica dalla Juventus:

Allegri ha un contratto molto lungo, sta cercando con moduli e giocatori di trovare il giusto equilibrio. L’obiettivo non è solo la Champions, ma anche arrivare più in alto possibile in campionato. Oltre Coppa Italia e Supercoppa”.

In conclusione, spiega Nedved, “qui si cerca sempre la perfezione, ma è difficile da raggiungere. La Juve è nata per vincere, la Juve deve vincere. Da un anno a questa parte stiamo ricostruendo la squadra. Non abbandoneremo mai la voglia di vincere e resta l’obiettivo di questa società”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie