venerdì, 3 Dicembre 2021

Chirico: “Dietro ennesimo infortunio di Ramsey, c’è dell’altro”

Condividi

Marcello Chirico, giornalista di fede juventina, perde letteralmente le staffe. Il motivo? l’ennesimo infortunio di Aaron Ramsey che “gioca regolarmente con la sua Nazionale ogni volta che viene convocato, talvolta fa pure goal, poi rientra a Torino e puntualmente accusa qualche acciacco”.

L’ultimo (il 13° della serie) questa settimana, appena ha ripreso ad allenarsi coi suoi compagni alla Continassa, un leggero affaticamento all’adduttore.

Come Dybala, ma mentre “l’argentino è rientrato dal Sudamerica con un’infiammazione al polpaccio in essere, Ramsey era tornato dal Galles sanissimo, come sempre gli capita”.

Il dubbio:“Qui sembra davvero ci sia dell’altro, e che non possa essere tutto e soltanto attribuibile al fisico cagionevole del calciatore. L’impressione, soprattutto dopo l’orientamento preso dalla Juve di disfarsi del giocatore, è che Ramsey abbia deciso di ingaggiare un braccio di ferro con la società”.

Chirico si chiede allora: Si infortuna apposta? Questo no, però al minimo risentimento il giocatore alza bandiera bianca”.

Insomma, secondo Chirico “Ramsey vuole botte piena e moglie ubriaca. Tradotto: lasciare sì la Juventus ma soltanto dopo aver incassato un congruo assegno di buonuscita”.

Non c’è altra soluzione: “Bisognerà trovare un compromesso tra le parti, maledicendo una volta di più il giorno in cui qualcuno alla Continassa decise di prendere a parametro zero il gallese…”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie