sabato, 4 Dicembre 2021

Ivan Zamorano torna sullo scontro Iuliano-Ronaldo del ’98: “Un furto”

Condividi

Si è appena archiviata Inter-Juventus, chiusa in pareggio 1-1, ma c’è una gara tra le due rivali che probabilmente non passerà mai agli atti e che ancora oggi, a distanza di 23 anni, crea dibattiti e polemiche, ed è l’ormai famoso derby d’Italia del 26 aprile 1998, terminato 1-0 per i bianconeri.

Un intenso finale di campionato che decise lo scudetto nel 1998, accompagnato da furiose polemiche dei nerazzurri per un presunto mancato rigore per l’intervento di Iuliano su Ronaldo.

A tornare sull’episodio l’ex nerazzurro Ivan Zamorano, che nel corso di un’intervista a Fanpage ha commentato così lo scudetto perso:

“Il calcio purtroppo è così. Un episodio decide tutto. Quando vidi Iuliano stendere Ronaldo in area ero a due metri e non capii perché non fu fischiato il rigore. In quel momento ci rendemmo conto che si trattava di un furto, tutti avevamo visto cosa era appena successo. E per giunta nell’azione susseguente diedero un rigore alla Juve“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie