lunedì, 6 Dicembre 2021

Var Inter-Juve, il designatore degli arbitri Rocchi: “Sono soddisfatto”

Condividi

Non si placcano le polemiche dopo Inter-Juve a causa di un un rigore per giunta netto in favore dei bianconeri.

A protestare sono soprattutto gli interisti nonostante le chiare immagini corroborate dal labiale dell’arbitro Mariani («Questo è rigore netto») scovato da “Pressing”.

A provare a fare chiarezza sulla questione ci ha provato il designatore degli arbitri Rocchi che attraverso le colonne de La Gazzetta dello Sport ha spiegato:

Sono soddisfatto perché tutti i ragazzi hanno fatto una giornata ottima (…) Il Var ha portato benefici, anche perché qui non stiamo parlando di rigore che c’è o non c’è ma di intervento o non intervento…”

E ancora ha spiegato Rocchi: “Il Var ha tolto tanti errori e ha portato più giustizia nel calcio. Poi sì, è un meccanismo da oliare. Io voglio però che ci siano arbitri che arbitrano in campo, poi sicuramente avremo da fuori qualcuno che ci darà una mano”.

Rocchi si lascia poi andare ad una frase importante: “Avremo una Var diversa in futuro, grazie anche alla tecnologia che ti permette svariate cose, legata al calcio”.

E, a proposito di cambiamenti, la Gazzetta prova a spiegare che “c’è chi estremizza fino alla “moviola in campo” ma soprattutto chi vorrebbe la revisione del protocollo, il “challenge” (la chiamata degli allenatori) o la possibilità di rendere pubblici i dialoghi arbitro-Var”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie