venerdì, 3 Dicembre 2021

L’allenatore dello Zenit: “Chiellini anima della Juve. Allegri criticato, ma…”

Condividi

Nel corso della conferenza stampa in vista della sfida di Champions League Zenit-Juventus, il tecnico Sergej Semak ha commentato quella che per i russi è una partita sulla quale puntare per dare una svolta al cammino in Champions.

“Dopo le ultime due sconfitte stiamo comunque bene” ha commentato Semak parlando del momento di difficoltà attraversato dallo Zenit. Ha poi aggiunto: “Dobbiamo pensare alla Juventus facendo del nostro meglio. In classifica in Champions la Juve è messa bene, ha vinto le prime due ed è in un’ottima posizione. Noi dobbiamo fare del nostro meglio, questa partita sarà molto importante per recuperare. È una gara dura e complicata per noi. Sono una macchina da risultati, il loro gioco è aggressivo, attento nei dettagli in difesa e in attacco giocano bene così come in contropiede”.

“Della Juve mi piacciono diversi giocatori” ha commentato il tecnico russo:Morata, Bonucci e Chiellini. Giorgio è l’anima della Juventus, non puoi non nominarlo”.

Il tecnico dello Zenit ad Amazon Prime Video ha poi aggiunto: Chi prenderei tra i giocatori della Juve? Tutti. Sono tutti forti. Qui allo Zenit abbiamo dei limiti e non possiamo averli”.

Semak ha poi chiuso con un commento circa le critiche rivolte ad Allegri: “Per lui ho grande rispetto e ammirazione, riesce sempre a ottenere il risultato. È un grande professionista, attento alla disciplina. Sa far giocare a calcio le sue squadre, soprattutto in fase difensiva. Viene spesso criticato per un calcio non spettacolare, ma alla fine conta il risultato“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie