venerdì, 3 Dicembre 2021

Juve-Roma, Allegri annuncia: “Dybala non ci sarà. Morata potrei convocarlo”

Condividi

Massimiliano Allegri interviene in conferenza stampa per presentare davanti ai media il match tra la Juventus e la Roma in programma domenica sera all’Allianz Stadium.

Queste le parole del tecnico bianconero:

Domani è una partita importante, fino alla sosta avremo sette partite in cui sarà fondamentale raccogliere punti per non allontanarsi dalle prime posizioni”.

La Roma ha tecnica e fisicità, bisogna prepararsi bene e riaccendere subito l’interruttore. Oggi vedrò la squadra tutta insieme e vedremo il da farsi: deciderò la formazione domani mattina perché dovrò vedere le condizioni di tutti”, ha dichiarato Massimiliano Allegri in conferenza stampa.

Il tecnico rivela alcuni dettagli circa la condizione fisica di Morata e Dybala:

Morata oggi si allenerà con la squadra, però dipende dai rischi che si possono correre. Dybala assolutamente no, è molto più indietro di Morata. Nel giro di una settimana, dieci giorni credo che potrà essere a disposizione”.

Il tecnico della formazione bianconera, precisa che con Dybala non c’è stato nessun problema imprevisto: “Sta rispettando i tempi. Dipende sempre dall’evolversi della situazione”.

Vengono poste al tecnico alcune domande su Aaron Ramsey:

Su Ramsey conto molto prima che avesse l’infortunio. Domani non so se giocherà dall’inizio ma è un giocatore su cui faccio affidamento”, ha spiegato Max Allegri.

Su Moise Kean “Kean sta bene come tutti gli altri. Non ho ancora deciso niente, senza Morata la scelta cadrebbe su di lui o su Chiesa o su Kaio Jorge che non ha i 90 minuti ma è un ragazzo molto sveglio”.

Su Bernardeschi: Sono contento di Bernardeschi perché sta facendo bene, però non si deve accontentare. Deve trovare quella continuità di rendimento che dipende solo dall’aspetto mentale. Quello che è stato fatto rimane, quello che c’è davanti va fatto. Domani abbiamo una bella partita che ci permetterebbe di fare un altro saltino in classifica”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie