domenica, 17 Ottobre 2021

Boniek: “La stella allo Stadium? Agnelli capirà di aver commesso un grande errore”

Condividi

Nel corso di un’intervista al quotidiano il Messaggero, il polacco Zibì Boniek è tornato sulla stella a lui assegnata allo Stadium, poi revocata dal presidente della Juventus, Andrea Agnelli.

“A Torino ho trascorso 3 anni straordinari – ha ricordato Boniek poi i rapporti sono diventati un po’ tesi per la scelta di togliermi la stella dallo stadio. Il fatto di aver tolto la stella è stata una mossa del presidente Andrea Agnelli, per venire incontro a quella frangia di tifosi che gli creava problemi, visto che mi sono professato romanista ha dichiarato Boniek.

“Io non ho mai offeso nessuno, al di là di sostenere che una società importante come quella bianconera non aveva bisogno di dirigenti che l’aiutassero a vincere le partite fuori dal campo (riferito alla vicenda Calciopoli, ndr)”.

Arriverà un giorno che Agnelli capirà di aver commesso un grande errore ha commentato il polacco.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie